Chiusura ponte Mela, dichiarazione del consigliere Lorenzo Italiano

Il consigliere comunale Lorenzo Italiano √® intervenuto a proposito della chiusura del Ponte Mela. 

“Un epilogo prevedibile – afferma – per le condizioni in cui versa. Eppure i Sindaci di Milazzo e Barcellona con grandi titoli sulla stampa del 29 marzo si complimentavano con se stessi per avere risolto il problema con una strada alternativa.

Certamente le responsabilità sono di chi oggi gestisce la politica e non di altri. Di chi è in prima fila a rappresentare la gente.

√ą da mesi che siamo stati abituati a sentire dichiarazioni.” il ponte si deve chiudere √® necessario per i lavori in poco tempo verr√† reso fruibile” appena per√≤ si leva la protesta della comunit√† subito retromarcia dichiarazione opposte.

Come si pu√≤ pensare che l’unica strada alternativa alla 113 sia chiusa?

Chi fa dichiarazione avventate che ha tutte le soluzioni ai problemi che si presentano si rende conto che non gestisce la propria casa, ma la casa dei Milazzesi? 

Che la gestione amministrativa e politica degli eventi √® insidiata di tanti imprevisti che hanno ricaduta in questo caso sull’ordinaria gestione del nostro quotidiano. 

A Barcellona c’√® il Tribunale, l’agenzia delle entrate e tanti altri uffici di riferimento del territorio. 

E in questo caos gli stessi volevano trasferire il pronto soccorso da Milazzo a Barcellona. Follia! Prima grandi annunci del Sindaco di Galluzzo, “In pochi mesi sar√† tutto risolto” quando abbiamo sollevato le nostre perplessit√† e la nostra contrariet√† ad una scelta scellerata siamo stati tacciati di essere degli irresponsabili e di fare terrorismo politico. 

Appena hanno percepito la reazione di tutto il territorio hanno fatto marcia in dietro.

Noi saremo sempre vigili e non permetteremo speculazioni politiche a chi, per partito preso, voglia intraprendere battaglie ideologiche su interessi primari della nostra comunit√†”.