News

6/recent/ticker-posts

Header Ads Widget

Milazzo. Emergenza covid: posti letto ospedale e controlli

Emergenza Covid, consigliere Foti chiede conferenza urgente dei capigruppo

Il consigliere comunale Antonio Foti ha inviato al presidente del Consiglio Comunale una richiesta di Conferenza di Capigruppo allargata al Sindaco su Emergenza Covid 19.

Negli ultimi giorni – sottolinea il consigliere – stiamo assistendo ad un aumento preoccupante e costante dei contagi nella nostra città e, in attesa del Consiglio Comunale, la Conferenza di Capigruppo può rappresentare un luogo di confronto tra le forze politiche, alla presenza del Sindaco Midili, con l’obiettivo di trovare soluzioni immediate volte ad invertire la tendenza dei contagi nella nostra città oltre a continuare a veicolare informazioni utili sulla situazione legata all’emergenza.

Temi e problematiche quali per esempio, quelle legate al potenziamento dei controlli sul nostro territorio anche rispetto alle misure e alle disposizione previste dall’Ordinanza del Presidente della Regione Sicilia, il miglioramento dei servizi comunali al pubblico con l’obiettivo di limitare i rischi di contagi tra il personale dipendente salvaguardando così i servizi essenziali resi al cittadino.

Foti fa riferimento ai numerosi solleciti informali pervenuti da tanti cittadini relativi ad assembramenti avvenuti nei pressi dell’Ufficio Postale del centro città con l’obiettivo di migliorare l’accesso e la fruizione ai servizi postali da rendere alla nostra comunità. Ed altre questioni evidenziate negli scorsi giorni come per esempio la richiesta all’ASP di una relazione epidemiologica rispetto all’andamento del virus non solo in città ma su tutto il comprensorio.

“Infine – scrive ancora nel documento – mantenere alta l’attenzione sulla situazione e le difficoltà sempre più croniche dei nostri ospedali, ormai al collasso e che rischiano di non poter più disporre, da qui ai prossimi giorni, di posti letto sia in degenza ordinaria che in terapia intensiva attenzionando inoltre il percorso e la tabella di marcia sulla somministrazione dei vaccini sul personale medico dei nostri presidi ospedalieri. Senza dimenticare i servizi e il supporto necessario ai malati covid costretti a restare in casa”.

Posta un commento

0 Commenti