News

6/recent/ticker-posts

Header Ads Widget

Crisi Coronavirus Milazzo: le Proposte del Manager Giorgianni


Crisi coronavirus a Milazzo: il manager milazzese Giuseppe Giorgianni, presidente di CONFEUROPA Imprese Sicilia, presenta al Sindaco una serie di proposte per l'utilizzo del “tesoretto” per far ripartire l'economia locale

14 Aprile 2020

Il presidente di Confeuropa Imprese Sicilia, avanza una serie di proposte al sindaco di Milazzo per sfruttare al massimo il “tesoretto” costituito dalle somme non vincolate del bilancio comunale che il Governo consentirà di utilizzare per far fronte all’emergenza nel dopo coronavirus.

In una lettera indirizzata al primo cittadino il manager milazzese propone tre progetti mirati per aiutare il territorio attraverso il rilancio dell'economia locale nel breve, medio e lungo periodo: esenzione e/o riduzione dei tributi comunali, una notte gratis a Milazzo per i turisti diretti alle Eolie e un kit tecnologico.

In particolare, si rilancia sicuramente la necessità di fornire l’esenzione e/o la riduzione di tutti i tributi comunali per i mesi interessati dall’emergenza, per dare un immediato supporto alle imprese. Si presentano, inoltre, altre due azioni attraverso le quali si potrà avere un migliore e rapido sviluppo dell’economia locale ponendo le basi per uno sviluppo del territorio duraturo nel tempo. 

La prima, in campo promozionale, rivolta al rilancio delle attività turistica, attraverso il pagamento da parte dell’Ente di una notte, in una delle tante strutture ricettive della Città del Capo, a chiunque si rechi alle isole Eolie e non sia naturalmente un residente. Sicuramente la permanenza di flussi turistici, anche se per solo un giorno, contribuirebbe ad una più veloce riattivazione dell'economia locale. La seconda proposta riguarda un vero e proprio Kit tecnologico per ripartire. 

La proposta tecnica si basa su una suite di strumenti innovativi che potranno essere integrati con progetti di data-intelligence e digitalizzazione attraverso il finanziamento di una Welcome Card Territoriale, distribuita tramite una Web App per la promozione del territorio, delle sue bellezze architettoniche, storiche e paesaggistiche andando a creare una vera e propria guida turistica virtuale del territorio sfruttando al meglio le tecnologie immersive date da Realtà Virtuale ed Aumentata. Questa tecnologia andrebbe ad essere connessa ad una piattaforma e-commerce multivendors correlata da una serie di utilità quali Fidelity card, cashback elettronico, coupon gestibili attraverso un CRM integrato e messa a disposizione delle micro, piccole e medie imprese, commercianti, artigiani e delle Associazioni locali.

L’obiettivo delle tre proposte è quella di riuscire a coinvolgere e rendere protagonisti tutti i portatori di interesse, valorizzando e sviluppando nuovi processi di filiera: un cambio di rotta auspicabile per promuovere i veri valori locali.

Servono, continua Giorgianni, azioni basate sul rilancio e su una programmazione a medio e lungo termine capaci di portare ad una svolta epocale nell'economia locale del territorio.

Posta un commento

0 Commenti